Yorkshire terrier

Alimentazione Yorkshire Terrier da cucciolo a adulto

La vivacità e lo stare bene di un piccolo yorkshire dipendono moltissimo non soltanto dalle cure estetiche e dai giochi che gli si propongono, ma anche e soprattutto da una sana, corretta e completa alimentazione che non bisogna mai trascurare. Dare un’alimentazione corretta al nostro Yorkshire è fondamentale per mantenerlo sano, bello e felice. Attraverso utili suggerimenti scopriremo qual’ è l’alimentazione giusta dell’ yorkshire nelle varie fasi della sua crescita.
Dai 3 ai 6 mesi: è il momento di iniziare a fornirgli pasti programmati; farli mangiare senza seguire un orario ben stabilito ci costringerà a stare in casa, perché in questa maniera il cane abbaierà continuamente, disturbando i nostri vicini e noi stessi. Educare correttamente il nostro cane è fondamentale sia per noi che per il nostro cane. È consigliabile somministrargli 3-4 pasti al giorno: mattino, pranzo, inizi serata e tarda serata (non oltre 2 ore prima dell’ora di fare la nanna). Affrontando la prima fase di crescita il nostro cucciolo mangerá di piú che da adulto.
A partire dai 6 mesi fino ad 1 anno possiamo diminuire i pasti da 4 a 3 oppure da 3 a 2 pasti quotidiani. Da un anno in poi il vostro Yorkshire potrà alimentarsi una sola volta al giorno. Alcuni preferiscono dargli da mangiare 2 volte, colazione e cena; tenete presente che dopo il pasto mattutino lo yorkshire avrá bisogno di evacuare. In fase di svezzamento la miglior dieta per lo yorkshire consiste nel dargli pappe a base di ingredienti ipoallergenici, ossia piccoli pezzettini di carne bianca (pollo) bollita, latte artificiale a basso contenuto di lattosio ed acqua, frullati in una poltiglia densa dalla consistenza simile alla crema di cereali o semolino per neonati.
È consigliabile somministrare al nostro cane cibo casalingo, il cui ingrediente principale dev’essere la carne, seguita dai vegetali, quindi dall’amido. Abbondiamo con carne bianca di pollo bollita disossata, fegato rognoni, organi, pesce ed hamburger di carne magra. Aggiungiamo come contorno fagiolini, carote, barbabietole, patate dolci, spinaci, pisellini. Quanto ai cereali possiamo scegliere fra riso bianco o integrale e pasta (molto salutare ed apprezzata).
Aggiungiamo dicendo che ci sono molti alimenti che potrebbero essere davvero rischiosi, in alcuni casi persino letali per il nostro yorkshire. Dunque dobbiamo prestare attenzione all’alimentazione dello yorkshire se non vogliamo che si ammali o muoia! Fra gli alimenti pericolosi per lo yorkshire troviamo alcool (che contiene etanolo, dannoso per il suo sistema respiratorio e nervoso) e lievito crudo.

No Comments

Enroll Your Words

To Top